header house of switzerland

Informazioni

È una Svizzera contemporanea, creativa e orgogliosa della sua natura quella presente a Parigi durante tutto il Campionato europeo di calcio 2016 dal 10 giugno al 10 luglio 2016. Una presenza svizzera inedita in uno spazio strategico: il Wanderlust, locale culturale a cielo aperto che si affaccia sulla Senna e si illumina di notte, situato nel cuore del vecchio porto – oggi Città della moda e del design – proprio di fronte alla Gare de Lyon. Per i Parigini rappresenta un must, che si contraddistingue per la sua architettura verde e dirompente e per la grande capacità di attirare non solo i giovani, ma anche le famiglie.  

La House of Switzerland inventa una nuova dimensione spazio-temporale: lo Slow Foot.  Un posto dove gli appassionati di calcio possono rilassarsi e trovare molteplici occasioni di svago. Al centro di questo spazio, uno schermo gigante all’aperto trasmette tutte le partite in diretta, mentre un bar serve, giorno e notte, bibite fresche e specialità culinarie. La natura e le tradizioni svizzere hanno un ruolo centrale, come pure il design, l’arte contemporanea, le arti sceniche, la musica, il cinema e la gastronomia. Punto d’incontro tra generazioni e Paesi, questa dimensione spazio-temporale aperta dalla House of Switzerland rappresenta anche un modo contemporaneo di reinterpretare il nostro motto nazionale «uno per tutti, tutti per uno», oltre a offrire ai visitatori il lusso di sfuggire per un po’ alla consueta frenesia di una manifestazione entusiasmante come il Campionato europeo di calcio. 

Non mancano l’arte e il divertimento: i deejay del Silencio (il locale di David Lynch) animano le serate e le notti della House of Switzerland, mentre grandi nomi del design e delle arti performative e figurative danno prova della loro bravura. L’artista ginevrina Sylvie Fleury, icona dell’arte contemporanea, ha realizzato sul posto uno degli elementi di maggiore interesse della House of Switzerland. A Parigi sono inoltre presenti istituzioni culturali svizzere di primo piano, tra cui il Festival del film Locarno, il Montreux Jazz Festival, i teatri Vidy e Arsenic, il mudac, il Montreux Comedy e il Salon du Livre de Genève, nonché le Città di Losanna e Ginevra.  

La House of Switzerland  rappresenta un importante trait d’union tra la Francia e la Svizzera.